Recupero del “vecchio”: nuovo locale su misura

You are currently viewing Recupero del “vecchio”: nuovo locale su misura

Recupero di vecchi arredamenti e realizzazione di nuovi mobili: come ricreare un locale moderno partendo dal mobilio antico

Questo fantastico progetto si divide in due fasi: la prima è costituita dal recupero degli arredi e dalla progettazione degli spazi, la seconda invece dalla realizzazione e dal montaggio degli stessi.

Non è obbligatorio costruire partendo da zero: la nostra Falegnameria infatti è stata in grado di riportare in vita il vecchio.

Se stai cercando qualcuno capace di unire in maniera così omogenea ed elegante lo stile antico con le mode moderne, l’hai trovato.

Recupero degli arredi: come ridare vita al “vecchio”

Per prima cosa, abbiamo smontato tutto l’arredamento di un’antica drogheria degli anni ’60 del centro storico di San Giovanni in Persiceto, in provincia di Bologna, e portato tutto nella nostra Falegnameria. Qui, abbiamo iniziato la progettazione degli spazi.

Abbiamo riutilizzato – e recuperato – la maggior parte degli elementi. L’obiettivo era quello di rendere il vecchio mobilio “adatto” alla nuova location, ma ovviamente nessuna dimensione era giusta per il nuovo locale. Abbiamo quindi cominciato le nostre modifiche, tutte effettuate su misura: abbiamo tagliato, allungato, innestato nuovi pezzi e creati dei nuovi. Ad esempio, abbiamo ricostruito gran parte dei cornicioni, elemento caratteristico degli arredi di quegli anni.

In seguito, tutti i vecchi mobili sono stati riverniciati: d’altronde, dopo 60 anni il legno aveva bisogno di esser ravvivato. Gli elementi nuovi, invece, sono stati pitturati in completa armonia con il vecchio. Abbiamo utilizzato colori caldi per rendere l’atmosfera più intima ed accogliente.

Un nuovo locale: banco bar, vetrine, mobili e porte a saloon 

Dopo lunghe lavorazioni, ecco il nuovo arredo completo che abbiamo ottenuto:

  • un banco bar (con il suo retro banco);
  • una vetrina lunga 7 metri (su cui sono esposte decine di bottiglie di vino, suddivise per regioni d’Italia);
  • 2 nuove vetrine più piccole (su cui sono disposti liquori e calici) e un nuovo mobile ad angolo utilizzato per i prodotti locali. Questi sono stati realizzati con materiali di pregio, soprattutto legno massello e tanto vetro, per risaltare al massimo i prodotti esposti;
  • due porte a saloon alle spalle del banco bar, le quali danno sull’attrezzatissima cucina.

Il tutto è illuminato da alcune lampadine – anch’esse mantenute come le originali – che scendono dal soffitto.

Completano l’arredamento una serie di tavoli e sedie. Questo nuovo locale è infatti diventato un piccolo ristorante, intimo ed elegante che – come puoi vedere dalle foto – vanta anche un’ampissima scelta di vini.

 

Vuoi aprire un nuovo locale ma non hai idee sull’arredamento? Che ne dici di partire dallo stile antico per ricreare qualcosa di meraviglioso? Non sempre le cose vecchie sono tutte da buttar via, anzi.

Contattaci subito per la realizzazione della location dei tuoi sogni!